Autorità Portuale di Salerno
Benvenuti sul Sito Web Ufficiale
MeteoGalleria fotografica
*
Home > L'Autorità Portuale
L'Autorità Portuale Salva in file pdf Stampa Invia con e-mail

L’Autorità Portuale di Salerno è stata istituita con D.P.R. 23 giugno 2000 in attuazione della Legge 28 gennaio 1994, n. 84 e ss.mm.ii. 

Con il D.P.C.M. 11/01/2017 (G.U. Serie Generale n. 75 del 30/03/2017) è stato disposto il mantenimento dell'autonomia finanziaria ed amministrativa dell'Autorità Portuale di Salerno fino al 31/12/2017.

Le competenze dell’Autorità Portuale, definite dalla Legge 84/94, sono di seguito elencate:

  • indirizzo, programmazione, coordinamento, promozione e controllo delle operazioni portuali di cui all’art. 16 comma 1 e, delle altre attività commerciali ed industriali esercitate nei porti, con poteri di regolamentazione e di ordinanza, anche in riferimento alla sicurezza ed all’igiene del lavoro;
  • manutenzione ordinaria e straordinaria delle parti comuni nell’ambito portuale, ivi compresa quella per il mantenimento dei fondali;
  • affidamento e controllo delle attività dirette alla fornitura a titolo oneroso agli utenti portuali di servizi di interesse generale;
  • disciplina e vigilanza sull’espletamento delle attività portuali quali il carico, lo scarico, il trasbordo, il deposito, il movimento delle merci e di ogni altro materiale, svolto in ambito portuale;
  • concessione e locazione di aree demaniali, banchine, attrezzature varie ed immobili destinati alle attività portuali.

L’Autorità Portuale, in definitiva, svolge compiti di gestione amministrativa delle aree portuali, ma è anche impegnata alla promozione commerciale degli scali di propria competenza. In tale contesto, specie in considerazione delle specifiche vocazioni turistiche di una parte significativa delle strutture portuali cittadine, è impegnata a promuovere le attività connesse al diportismo nautico, alla cantieristica ed accessori di settore.

L’Autorità Portuale ha personalità giuridica di diritto pubblico ed è dotata di autonomia amministrativa, nonché di autonomia di bilancio e finanziaria nei limiti previsti dalla L. 84/94. La gestione patrimoniale e finanziaria è disciplinata dal regolamento di amministrazione e contabilità approvato dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

L'Autorità Portuale di Salerno ha competenza su una circoscrizione che comprende il Porto commerciale di Salerno, il Porto turistico “Masuccio Salernitano” e il tratto di costa esterno al Molo Manfredi e prospiciente alla spiaggia di S. Teresa.