Autorità Portuale di Salerno

Ufficio territoriale portuale di Salerno

MeteoGalleria fotografica
*
Home > Comunicazione > Comunicati > Oltre 50mila spettatori all’Arena del Mare 2014
Oltre 50mila spettatori all’Arena del Mare 2014 Salva in file pdf Stampa Invia con e-mail
10/09/2014

Stop ai biglietti omaggio: la novità dell’edizione 2014

Con lo spettacolo di Enrico Brignano si concludono le proposte artistiche del programma dell’Arena del Mare 2014, divenuta in tre anni un vero riferimento degli eventi estivi di Salerno e Provincia.

Gli oltre 50mila spettatori hanno suggellato il successo della proposta e della valenza del progetto.

Con un programma ricco di spettacoli per tutti i gusti e tutte le età, l’Arena ha rappresentato un importante appuntamento dell’estate salernitana e un prezioso canale per la promozione delle attività portuali e del territorio. Senza dubbio è un esempio della perfetta sinergia tra Enti, infatti, per il terzo anno è stata organizzata dal Comune di Salerno, dall’Autorità Portuale di Salerno e dalla Camera di Commercio di Salerno.

Con l’allestimento di questa struttura al Sottopiazza della Concordia con una capienza di circa tremila posti, abbiamo fatto in modo che il Premio Charlot ritornasse a Salerno e che si potessero realizzare concerti di grande qualità ed eventi di particolare rilievo. Una lunga estate con cabaret, musica, lirica, danza, cinema, eventi culturali che hanno richiamato a Salerno una grande affluenza di spettatori.

Dal 5 luglio al 6 settembre hanno fatto tappa a Salerno grandi artisti come Gigi D’Alessio, Caparezza, Alberto Pizzo, Luis Bacalov, Sal Da Vinci, Gigi Finizio, Enrico Brignano, Maurizio Battista, il cast di Made in Sud e tanti altri.

Si è partiti con la XII edizione del “Sea Sun Salerno - Festa del Mare 2014”, manifestazione organizzata dall’Autorità Portuale di Salerno per celebrare i successi del Porto di Salerno e far conoscere al pubblico le attività e i progetti dell’Ente. A tal fine sono stati realizzati sei incontri tematici per un confronto sul ruolo strategico del Porto di Salerno nel bacino del Mediterraneo e sullo sviluppo futuro della portualità salernitana alla luce degli interventi infrastrutturali realizzati e di quelli in fase di ultimazione.

Il 19 luglio è iniziata la lunga maratona della XXVI edizione del “Premio Charlot” con un cartellone ricco di spettacoli di cabaret e di musica, con oltre 33mila presenze. Il premio alla comicità, ideato da Claudio Tortora, ha dato grande visibilità a Salerno a livello nazionale ed internazionale con la partecipazione di un fantastico parterre di ospiti.

L’edizione 2014, inoltre, è stata caratterizzata da spettacoli ad “impatto zero omaggi”, senza il rilascio di biglietti ad ingresso gratuito. Ciò è stato fortemente voluto sia dal Presidente dell’Autorità Portuale di Salerno Andrea Annunziata che dal Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca.

La stretta collaborazione con gli Enti tutti, ha fatto si che crescesse la proposta turistica, con una importante ricaduta per le attività commerciali. Quando tutte le componenti, Enti Pubblici, operatori del settore, operatori commerciali, creano vera sinergia, è possibile ottenere risultati, è possibile far crescere in modo concreto il nostro territorio. Per questo motivo abbiamo sostenuto e continueremo a sostenere il progetto Arena del Mare.

L’appuntamento è per l’estate 2015 sempre più numerosi.

 

sss_01_500.jpg