Autorità Portuale di Salerno

Ufficio territoriale portuale di Salerno

MeteoGalleria fotografica
*
Home > Comunicazione > Pubblicazioni > Porto Salerno
Porto Salerno Salva in file pdf Stampa Invia con e-mail
Anno 2009

Porto Salerno Ricevo dal mio predecessore, l'onorevole Fulvio Bonavitacola, l'importante eredità rappresentata dall'ottimo lavoro svolto negli anni del suo mandato presidenziale. Il Porto di Salerno svolge un ruolo fondamentale a servizio degli scambi commerciali e del sistema dei trasporti di tutta l'Italia centro-meridionale. Con 10 milioni di tonnellate di merce movimentata ogni anno. Il Porto è riconosciuto come uno degli scali europei più efficienti e dinamici.

Tale successo è merito delle capacità professionali delle imprese e delle maestranze del Porto, del costante clima di concordia e di pace sociale e della capacità che hanno dimostrato tutte le istituzioni di lavorare con impegno e spirito di reciproca collaborazione.

Salerno è il quinto regional port italiano per movimentazione di contenitori ed è utilizzato da alcune delle principali compagnie di navigazione del mondo. Per altre tipologie merceologiche (ad es. le automobili nuove di fabbrica) Salerno rappresenta l'unico terminale di import/export del Sud Italia. Negli ultimi anni sono stati lanciati nel Mediterraneo i nuovi servizi delle "Autostrade del Mare", che a Salerno hanno conosciuto un grande successo, tanto che il Porto si è affermato come uno dei principali capolinea italiani. Oggi Salerno è efficientemente collegata, attraverso servizi regolari, con Messina, Cagliari, Valencia, Palermo, Malta, Tunisi e Tripoli.

Sono consapevole della grande responsabilità del mio incarico, nel valorizzare appieno le enormi potenzialità del Porto, che si candida a diventare sempre di più punto di riferimento nel Mediterraneo, non solo per il commercio ma anche per il turismo. Salerno, collocata al centro di un'area di straordinario interesse archeologico e paesaggistico (con Pompei, Paestum, le costiere amalfitana e cilentana), rappresenta infatti meta privilegiata dei traffici crocieristici, avendo la possibilità di ospitare, con la nuova stazione marittima, decine di grandi navi all'anno.

Al fine di consolidare e sviluppare le attività dello scalo, l'Autorità Portuale di Salerno è intensamente impegnata nella realizzazione delle infrastrutture, dei dragaggi e dei collegamenti stradali che si rendono necessari per adeguare lo scalo alle sempre maggiori esigenze del trasporto marittimo internazionale. Mantenere il Porto sempre competitivo è una sfida che deve essere affrontata giorno per giorno, per offrire sia al turismo che al commercio le migliori opportunità economiche in uno dei territori più belli e interessanti del mondo.

Avv. Andrea Annunziata
Presidente dell'Autorità Portuale di Salerno