Autorità Portuale di Salerno
Benvenuti sul Sito Web Ufficiale
MeteoGalleria fotografica
*
Home > Diporto
Porti turistici Salva in file pdf Stampa Invia con e-mail
diporto0.jpg

Le infrastrutture a disposizione del diporto nautico, nella città di Salerno, sono attualmente distribuite tra lo Scalo commerciale ed il Porto "Masuccio Salernitano" e consentono una capienza  complessiva di n. 2.140 posti barca, così ripartiti:

  • Porto Commerciale
    Esso presenta circa n. 1.440 imbarcazioni ormeggiate, di cui:
    • n. 1.120 tra la spiaggia dei pescatori ed il Molo Manfredi e nello specchio acqueo in prolungamento del Molo Manfredi (praticabile interno);
    • n. 320 disposte lungo il bacino antistante il praticabile esterno del Molo Manfredi.
  • Spiaggia S. Teresa
    Nel periodo estivo trovano alloggio circa n. 190 imbarcazioni, ormeggiate nello specchio acqueo antistante la spiaggia di S. Teresa;
  • Lungomare Trieste (di competenza dell'Amministrazione comunale)
    Nel periodo estivo viene utilizzata la striscia di mare antistante il Lungomare, compresa tra la barriera frangiflutti e la passeggiata a mare, per l'ormeggio di circa n. 120 piccole imbarcazioni da diporto. 
  • Porto "Masuccio Salernitano"
    Il Porto "Masuccio Salernitano" è ubicato nel tratto di mare antistante la Piazza della Concordia, a circa mezzo miglio a levante del porto commerciale. Esso consente l'ormeggio di circa n. 450 unità da diporto.

Interventi da realizzare

Modifica dell'imboccatura del Porto "Masuccio Salernitano"

L'intervento, finalizzato a migliorare la sicurezza del Porto “Masuccio Salernitano” e le condizioni di ormeggio, riguarda il prolungamento a quota tracimabile del molo di sopraflutto e la riduzione della bocca di ingresso del porto con un prolungamento del sottoflutto.
Il costo stimato dell'intervento è di 8 milioni di euro.
L'Ente nel corso del 2009 ha attivato le procedure per l'affidamento della progettazione.
Con Deliberazione n. 1581 del 15 ottobre 2009 la Regione Campania ha assegnato all'Autorità Portuale di Salerno un finanziamento di 3 milioni di euro.

icon Scarica il progetto (4.03 MB)

Porti turistici: programmati

Una crescente richiesta di posti barca da parte dei diportisti presenti sul territorio (province di Salerno, Avellino, Benevento e Potenza) ha fatto nascere l’esigenza di potenziare i porti già esistenti e di crearne dei nuovi. Nell’ambito di questo progetto rientra la costruzione di un grande porto turistico sulla spiaggia di Santa Teresa che prevederà circa n. 612 posti barca, di un nuovo Porto Turistico in località “Pastena” con circa n. 480 posti barca (di cui n. 50 pescherecci) con uno specchio acqueo di circa mq 64.500 ed un nuovo Porto Turistico “Marina di Arechi” nello specchio acqueo di circa mq 220.000 antistante lo stadio Arechi con circa n. 1.000 posti barca.

Assume, infine, particolare importanza l’allargamento (riprogettazione) del Porto “Masuccio Salernitano” a circa n. 2.000 posti barca.

icon Scarica il progetto (46.73 kB)

La situazione futura sarà di circa n. 4.000 posti barca, comprensivi di n. 100 posti per i pescherecci, potendo in tal modo provvedere ad un’offerta di circa 2.000 unità superiore a quella attuale, il tutto con strutture nuove e dotate dei vari servizi che un Porto turistico necessariamente deve avere al fine di migliorare non solo la nautica da diporto, ma anche il turismo presente nella città in cui il porto stesso è collocato.

Visualizza il "Protocollo d'Intesa per lo sviluppo e la razionalizzazione della Portualità Turistica e del sistema dei trasporti via mare nell'ambito salernitano"