Autorità Portuale di Salerno

Ufficio territoriale portuale di Salerno

MeteoGalleria fotografica
*
Home > Comunicazione > Eventi > Transport Logistic 2011
Transport Logistic 2011 Salva in file pdf Stampa Invia con e-mail
13/05/2011

Importanti opportunità di sviluppo per il Porto di Salerno
Nuovi traffici commerciali: accordi con Europa e Oriente

Transport Logistic 2011

L'Autorità Portuale di Salerno al Transport Logistic di Monaco di Baviera dal 10 al 13 maggio 2011, con un proprio spazio all'interno dell'area espositiva dell'Associazione dei Porti Italiani, insieme ad altre Autorità Portuali italiane e all'Unione Interporti Riuniti. La partecipazione alla collettiva italiana rappresenta un'importante occasione di promozione e grande visibilità per lo scalo salernitano e i suoi operatori.

Grande successo del Porto di Salerno al Transport Logistic 2011: quattro giornate piene di eventi e soprattutto di proficui incontri bilaterali con i più rilevanti operatori internazionali del settore della logistica e del trasporto.

Di particolare interesse è stato l'incontro istituzionale del Presidente Andrea Annunziata e del Segretario Generale Luigi Di Luise con i vertici dell'Autorità Portuale di Shenzhen (Cina), interessati a valutare ipotesi di investimento nelle infrastrutture portuali del Porto di Salerno e sviluppare i flussi di traffico con l'Estremo Oriente.

Nello spazio espositivo riservato all'Autorità Portuale di Salerno, sono state accolte numerose aziende internazionali, interessate ad avviare nuovi rapporti commerciali nei flussi di traffico tra il Centro Europa e i Paesi del Mediterraneo e del Medio ed Estremo Oriente, tramite il nostro scalo e i nostri servizi.

A conferma dell'ulteriore sviluppo del Porto di Salerno, operatori del Nord Europa e dell'Estremo Oriente hanno mostrato interesse a sviluppare ulteriormente i rapporti commerciali esistenti, valutando l'opportunità di incrementare il traffico short sea da e per la Spagna tramite il nostro scalo. Importanti agenti asiatici intendono consolidare i rapporti di partnership esistenti con le imprese portuali salernitane per il trasporto di container dall'Estremo Oriente verso l'Italia, proponendo il Porto di Salerno come scalo principale. Inoltre, imprese tedesche, intendono utilizzare il Porto di Salerno come scalo di riferimento per la distribuzione dei loro prodotti presso le aziende della Provincia di Salerno e del Sud Italia.