Autorità Portuale di Salerno

Ufficio territoriale portuale di Salerno

MeteoGalleria fotografica
*
Home > Comunicazione > Eventi > Logitrans Istanbul 2011
Logitrans Istanbul 2011 Salva in file pdf Stampa Invia con e-mail
14/12/2011

Il Porto di Salerno presente a LOGITRANS 2011 di Istanbul

“Primato di efficienza e sicurezza”: non solo uno slogan, ma una formula vincente per il Porto di Salerno che continua a confermare il suo successo anche a LOGITRANS 2011, l’importantissima fiera internazionale dei trasporti e della logistica che si è svolta ad Istanbul dall’8 al 10 dicembre.

Logitrans2011_01.JPG


Anche a Istanbul lo scalo salernitano si attesta quale strategica porta di accesso ai mercati internazionali, dimostrandosi sempre più pronto a favorire lo sviluppo dell’integrazione del sistema economico europeo, in particolare nei settori dei trasporti marittimi e della logistica, con le realtà economiche dell’area orientale e della sponda sud del Mediterraneo.


Nello spazio espositivo dedicato al sistema portuale italiano e alla Rete Autostrade Mediterranee (RAM), il Presidente dell’Autorità Portuale On. Avv. Andrea Annunziata, in rappresentanza di tutti i porti italiani, ha incontrato una delegazione composta dal Sottosegretario ai Trasporti del governo tedesco, da due rappresentanti del Ministero dei Trasporti turco, da un rappresentante dell’Ente Monaco Fiere e da un rappresentante della Fiera di Istanbul.


E’ stata un’interessante occasione per presentare i programmi della portualità italiana e, in particolare, del Porto di Salerno e per rafforzare gli interessi di cooperazione e le relazioni economiche internazionali tra i Paesi dell’Unione europea e quelli dell’area orientale e della sponda sud del Mediterraneo.


Il dinamismo e l’efficienza della realtà portuale salernitana si evidenzia anche per la presenza a LOGITRANS del Gruppo Europeo Med Ports Community, di cui Salerno è il porto di presidenza. Si è svolta in quest’occasione la seconda Assemblea Generale dell’anno 2011, durante la quale, è stato definito il programma dei progetti europei ai quali il Gruppo intende partecipare a partire dalla prossima primavera. In particolare, si considerano i programmi Marco Polo II e ENPI CBC MED, riguardanti il processo di armonizzazione e cooperazione tra i Paesi dell’Unione europea e quelli che affacciano sul Mediterraneo.

 

Logitrans2011_02.JPG

  

 Logitrans2011_03.JPG