Autorità Portuale di Salerno

Ufficio territoriale portuale di Salerno

MeteoGalleria fotografica
*
Home > Comunicazione > Comunicati > Visita del Console di Tunisia
Visita del Console di Tunisia Salva in file pdf Stampa Invia con e-mail
05/05/2008

Questa mattina, presso la sede dell'Autorità Portuale di Salerno, si è tenuto un incontro tra il Presidente dell'Autorità Portuale Fulvio Bonavitacola ed il Console di Tunisia a Napoli Mohamed Imed Torjemane avente ad oggetto il coordinamento delle attività di assistenza durante le operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri tunisini nel porto di Salerno, per la prossima stagione estiva. Ha partecipato all'incontro anche il Comandante Domenico Ferraiuolo, Port Terminal Manager del gruppo Grimaldi, il quale, nell'evidenziare l'importanza di un lavoro di coordinamento e sinergia tra i due enti istituzionali ed il gruppo armatoriale, ha garantito, per i prossimi mesi estivi, un potenziamento delle attività di assistenza ai passeggeri tunisini con l'incremento del personale dedicato esclusivamente sia ad attività di sorveglianza e istradamento che alle operazioni di bigliettazione e check-in. Il Presidente Bonavitacola ed il Console Torjemane hanno espresso piena condivisione e reciproca disponibilità in merito all'attuazione, per la prossima stagione estiva, delle seguenti iniziative:

  • l'istituzione di un'attività di coordinamento tra l'Autorità Portuale ed il Consolato tunisino, attraverso propri rappresentanti istituzionali, per far fronte a tutte le esigenze dei cittadini tunisini durante la fase di imbarco/sbarco nel porto di Salerno;
  • l'implementazione, a cura dell'Autorità Portuale, di servizi di prima accoglienza nei pressi del punto d'attracco delle navi da e per la Tunisia;
  • l'impegno reciproco a mettere in atto ogni iniziativa tesa alla risoluzione di tutte le problematiche di tipo tecnico-pratico connesse alla fase di imbarco/sbarco dei passeggeri tunisini.

Il Presidente dell'Autorità Portuale di Salerno ed il Console di Tunisi a Napoli hanno espresso reciproca soddisfazione per l'intesa raggiunta, nell'interesse del grande numero di cittadini tunisini che utilizza le infrastrutture portuali dello scalo salernitano sia per il rientro in patria che per l'ingresso nel nostro paese. Il Porto di Salerno rappresenta, infatti, insieme a Palermo, l'unico porto del Sud Italia che garantisce i collegamenti marittimi per merci e passeggeri con veicolo al seguito da e per la Tunisia. Nell'anno 2007 i passeggeri tunisini sbarcati a Salerno sono stati 10.912, quelli imbarcati da Salerno sono stati 10.679.